E' partita bene la spedizione paralimpica a Cluj in Romania, dove si è disputato il terzultimo torneo internazionale prima dei campionati del Mondo di Pechino.

Medaglia d’oro invece per Federica Cudia in classe F2-5, la mazarese della Pol. Germaine Lecocq Marsala ha compiuto un bel percorso netto, non cedendo nemmeno un set, dal girone alla finale, dove ha avuto la meglio sulla serba Ubovic, mentre in semifinale aveva battuto la giovanissima britannica Shackleton.

È arrivata anche la sesta medaglia all’Open Internazionale di Romania, a conquistarla ancora Federica Cudia in coppia con Giada Rossi nella gara a squadre di classe F2-5. Le due azzurre, inserite in un girone unico da quattro con Gran Bretagna, Serbia e la mista Serbia/Romania, hanno vinto tutte le loro partite per 3 a 1. Nell’ordine le ragazze hanno battuto la Gran Bretagna, la mista Serbia/Romania e nell’incontro decisivo per il primo posto la Serbia. Ottima la prestazione di Federica Cudia che ha vinto tutti i suoi incontri e concludendo da imbattuta in questo torneo. Nel complesso una spedizione estremamente positiva, in cui tutti i gli azzurri presenti sono andati a medaglia.